17 Giugno 2021
news
percorso: Home > news > News Generiche

LA NOSTRA ESCLUSIVA
Insieme a Vincenzo Montelli, Top Player del Citta’ di Palermo,da Giovinazzo a Mantova, da Mantova a Cefalu’,il suo obiettivo portare Palermo in Serie A2!

04-02-2021 11:38 - News Generiche
Foto: Vincenzo Montelli con la maglia della nazionale Italiana Under 21 [Fonte: Go Bari.it].
1) Ciao Vincenzo ,come nasce la tua passione per il Futsal, cosa ti ha fatto innamorare di questa splendida disciplina sportiva?

V.Montelli: L'amore per questo sport è nato dal mio paese Giovinazzo in provincia di Bari,militavamo in serie e B ed io andavo a vedere le partite,giocavo a calcio a 11,ma seguivo il calcio a 5, essendo il mio un centro non molto grande.



2) Parliamo della tua carriera da calcettista,quali sono stati i tuoi trascorsi e quale e' l esperienza particolare o il gol più bello che ti senti di raccontare ?

V.Montelli: Le mie esperienze sono state tutte belle,ho avuto la fortuna e la capacità di giocare in altre regioni come la Lombardia, poi in Sicilia per crescere ancora di più.
Inoltre le esperienze in Puglia di Modugno in Serie A2, Bisceglie un anno di Serie B e due in Serie A2, idem nella mia Giovinazzo, un anno in Serie A2 e due anni In B ho grandissimi ricordi, segue l'esperienza a Mantova in Serie A2 , poi a Cefalù con due anni in Serie A2.
I goal sono tanti, ma quelli con la Nazionale mi sono rimasti impressi, da brividi.





3) Vincenzo Montelli giocatore della Nazionale Under 21, vuoi raccontarci cosa si prova ad indossare la maglia azzurra?

V.Montelli: Chi non la desidera la maglia azzurra se si pratica questo sport? Cantare l'inno nazionale, basta guardarti il petto e il logo tricolore per trovare tutti gli stimoli,un' emozione pazzesca,unica,indimenticabile.





4) Vincenzo Montelli, un vero professionista, ti considero un Top Player . Ma come deve essere la vita, il tipo di allenamento di un calcettista lontano da casa, per riuscire ad emergere nel Futsal Nazionale?

V.Montelli: Premetto nel dire che se sei fuori casa accumuli tanta esperienza vitale,si cresce tanto,senti lo sport nel tuo DNA.
Da professionista,cerchi in tutti i modi anche al di fuori del campo di eseguire le regole,ti senti un professionista a tutti gli effetti,lavoravo mattina e pomeriggio facendo doppi allenamenti,mentalmente stai veramente bene.




5) Vincenzo,un pugliese doc approdato in Sicilia ,al di la' del calcio a 5, cosa adori più della Puglia e cosa adori più della Sicilia, dal punto di vista gastronomico , artistico e della gente in generale?

V.Montelli: La Puglia e' molto simile alla Sicilia,entrambe sono due regioni da invidia,sia a livello gastronomico che artistico,mi sono sentito subito a casa,la Sicilia e' la Sicilia,ma la Puglia non ti nego la penso tanto.
Gente che ti far subito sentire a casa,regioni molto simili.
E poi la mia Sicilia ha portato una bellissima famiglia con una compagna stupenda ed il regalo più bello della vita,mio figlio ANDREA,con dei suoceri stupendi in cui mi basta guardarli per essere felici.





6) Secondo te, quanto e' importante oggi giorno in seno ad una Società Sportiva ,lo sviluppo di un Settore Giovanile , l' avviamento dei CAS ( Centri Avviamento allo Sport) e un proprio Impianto sportivo per fare il salto di qualità in ambito Nazionale?

V.Montelli: Il settore giovanile e' sempre stato importante per far crescere una società sportiva,rappresenta il frutto della società,spero che i giovani capiscono che lo sport è vita.





7) Vincenzo,parliamo del tuo Città di Palermo,come stai vedendo l attuale campionato di Serie B , una tua analisi sulle gare giocate e gli obiettivi della Società ?

V.Montelli: Sto vivendo benissimo questa bellissima realta' qui a Palermo, siamo un gruppo di ragazzi che lavoriamo tutti e siamo felici per questa cosa,avendo la possibilità di lavorare e fare ciò che amiamo.
Forse abbiamo regalato qualche punto, ma siamo quinti e guardiamo alla “Zona In” della Classifica, abbiamo alcune partite da recuperare e siamo sicuri che non regaleremo punti a nessuno.
L'obiettivo della Societa' e' di puntare ai Play OFF,io credo che si puo' tentare anche quel qualcosa in più che non costa nulla,sarà dura ma i sogni son desideri.





8) Quali sono invece gli obiettivi prefissati nel Futsal in prospettiva futura di Vincenzo Montelli ?

V.Montelli: I miei obiettivi prefissati in questo momento è uno solo,GIOCARE LA SERIE A2 CON IL CITTÀ DI PALERMO.
Poi caro Andrea, chi vivrà,vedrà.



Si ringrazia per la disponibilita', cortesia e gentilezza Vincenzo Montelli augurandogli il meglio dalla vita sia a livello privato che sportivo!!!!




Palermo, 04/02/2021



L'Intervista e' stata realizzata in Esclusiva da Andrea Dieli.
Andrea Dieli
Andrea Dieli Futsal
www.andreadieli.it



























Fonte: Andrea Dieli Futsal

Realizzazione siti web www.sitoper.it